Loading…

Data Protection Officer e la tutela dei dati personali

Immagine non presente

Data Protection Officer, il nuovo consulente per la tutela dei dati personali

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea è stato da poco pubblicato il nuovo “Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e la libera circolazione di tali dati”, dopo la proposta della riforma organica della direttiva 95/46/Ce in materia di data protection.

Tale regolamento ha introdotto una nuova figura professionale, il Data Protection Officer ossia il responsabile per la protezione dei dati personali, che dovrà essere presente nelle pubbliche amministrazioni e nelle aziende che gestiscono dati sensibili. Il regolamento è già entrato in vigore, ma sarà ufficialmente attivo tra due anni, e nel frattempo le aziende avranno il tempo per adempiere a tale regolamento reclutando questa nuova figura professionale di Data Protection Officer.

 

Chi è e cosa fa il Data Protection Officer?

Il Data Protection Officer dovrà essere una persona che:

  • conosce le normative del Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali al fine di farle applicare nel contesto in cui sarà impiegato;
  • sa valutare se i dati personali all’interno di un’azienda o nelle pa vengono gestiti in maniera corretta, li sa organizzare e individuare come intervenire qualora non venissero applicati i giusti provvedimenti;
  • orienta gli altri dipendenti dell’azienda che si occupano di gestire dati personali;
  • possiede competenze certificate da enti predisposti.

 

Come diventare Data Protection Officer

Non v’è dubbio che molte imprese saranno chiamate a valutare la natura e il contenuto dei propri trattamenti al fine di comprendere se le stesse debbano essere assoggettate alle disposizioni di cui al regolamento. Diventa quindi fondamentale aggiornare le proprie competenze per conoscere quali sono le principali novità introdotte e gli aspetti pratici da tenere in considerazione per lo svolgimento della professione.

L’introduzione della figura di Data Protection Officer per la tutela dei dati personali è una notizia d’interesse sia per le aziende sia per chi volesse abbracciare questa nuova professione che presto, essendo obbligatoria, sarà sempre più richiesta e con lei anche altre figure complementari. In questo nuovo scenario si aprono dunque molte possibilità per chi vuole intraprendere una formazione in tal senso, frequentando corsi appositi erogati da enti certificati come ADMForm.

A tal proposito nella pagina con l’elenco dei nostri corsi di formazione è disponibile la scheda del corso Data Protection Officer erogato da ADMForm.

 

 

CLICCA QUI PER CHIEDERE INFORMAZIONI